I NOSTRI DOCENTI






SERGIO ZECCA
Nato a Roma nel 1961, fa le prime esperienze come attore in Compagnie autogestite e come conduttore radiofonico in alcuni dei primi circuiti privati di Roma. Nel 1982 frequenta la “Scuola di Tecniche dello Spettacolo” di Claretta Carotenuto. Nel 1983 entra a far parte del “Laboratorio di Esercitazioni Sceniche di Roma” diretto da Luigi Proietti, dove si diploma nel 1985. Successivamente frequenta vari seminari con artisti italiani ed internazionali (Erdinc Dincer, Dario Fo, Misha Van Hoecke tra gli altri). Dal 1985 ad oggi lavora in teatro, tv e cinema con molti registi (Proietti, Garinei, Gregoretti, Magni,  Salveti, Bolognini, Guardì, Falqui, Dandini, Bruno, Brizzi, Campiotti, Comencini, Costantini tra gli altri). Dal 1990 si occupa di regia, scrittura teatrale e televisiva. Dal 1988 ad oggi cura “Laboratori” di teatro per molte strutture di Roma e d’Italia e collabora con varie aziende italiane di primaria importanza (BNP Paribas, Ford, Procter & Gamble, Eni, Aristea) occupandosi di “work-shop” teatrali complementari alla “formazione” aziendale. Dal 2000 è Direttore Artistico dei Laboratori teatrali del Teatro 7.

 

MARCO ZADRA
Nato a Roma il 12 Ottobre 1963, figlio d’arte, cresciuto in un ambiente musicale, Marco Zadra ha trovato nel teatro lo sbocco naturale di una passione derivata da una sensibilità estrema, frutto di quei valori che i suoi genitori hanno saputo trasmettergli attraverso la musica classica. Zadra ha potuto affinare la tecnica recitativa attraverso la ricerca di uno stile personale che gli ha permesso di realizzarsi non solo come interprete ma anche come autore e regista di numerosi spettacoli comici che lo hanno portato a collaborare come attore con Gigi Proietti, il quale lo ha scelto per inaugurare “Il Brancaccino” con lo spettacolo “Il Mistero del Calzino Bucato”, un giallo anglo italiano ormai considerato un vero e proprio cult della comicità romana. La sua ricerca, come attore, regista ed insegnante, è quella di uno stile universale derivato da una particolare cura della comunicazione corporea e della mimica facciale con una vasta gamma di sonorità.

 

LAURA JACOBBI
Laura Jacobbi è nata a Roma. Ha debuttato giovanissima, all’eta’ di cinque anni, come attrice. Ha studiato all’Accademia d’Arte Dramatica “Silvio D’Amico” e ha lavorato con Roberto Herlitzka, Lorenzo Salveti, Walter Pagliaro, Daniele Formica, fra gli altri. Come regista ha messo in scena innumerevoli spettacoli (Durrenmatt, Majakovski, Franca Rame, Cechov, Poe  e molti altri ancora ) spesso avvalendosi di rielaborazioni drammaturgiche originali o di testi interamente scritti da lei (è autrice Siae dal 1995). Il suo spettacolo ” Viva Maria” ha debuttato al Festival di Benevento ed è in tournèe da alcuni anni. Lo spettacolo ” Lucì” ha vinto il premio Imaie. Ha collaborato come autrice e speaker in molti programmi radiofonici (Rai, RTL). Insegna Recitazione e Dizione dal 1993 sia privatamente che in svariate Accademie di Roma ed è la coach personale di molti attori professionisti.

 

ALESSIO MANUALI
Docente di Recitazione, Improvvisazione e Drammaturgia Scenica. Si laurea in Lettere – Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo (DAMS) con una tesi sul teatro elisabettiano di John Ford e le sue contaminazioni nel cinema. Si diploma presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico di Roma. Approfondisce gli studi con Maestri come Luca Ronconi, Dario Fo, Josè  Sanchis Sinisterra, Peter Clough, Eugenio Barba, Torgeir Weithel, Bruce Myers, Lilo Baur, Mimmo Cuticchio, Franco Molè, Giuliano Vasilicò, Giancarlo Nanni, Andreas Wirth, Amiel Gladstone, Emma Dante, Eimuntas Nekrosius. Partecipa al corso di sceneggiatura Rai-Script dove studia, tra gli altri, con J. J. Abrams e Dara Marks. Come autore ricerca una forma poetica svincolata dal significato, che sia leggibile a più livelli e che riesca a trasfigurare le immagini che siamo soliti associare al segno che portano. Cura la regia di opere di Beckett, Brecht, Shakespeare, Cechov, Schnitzler ed altre di cui è anche autore.

 

TIKO ROSSI VAIRO
Attore, autore e regista. E’ il primo (e, per ora, unico) ex allievo del Lab 7 a diventare docente essendo stato uno dei “12 primigeni” di Sergio Zecca, a cui deve molta della sua formazione teatrale. Negli anni ha però ampliato le proprie conoscenze soprattutto nel campo del movimento scenico, lavorando con artisti come Freddy Adamson, Mara Di Giannantonio, Naira Gonzales e Gianluca Bondi. Nel 2004 fonda, con altri ex allievi del laboratorio, la Compagnia “Ypnos teatro” con la quale si cimenta nella produzione e messa in scena di spettacoli di Teatro di Strada. Appassionato di Musical d’oltremanica, è sempre in cerca di nuove sfide e linguaggi scenici, convinto che nulla sia impossibile se affrontato con “impegno, entusiasmo e un buon numero di amici al fianco”. Dal 2009, con la sua Ass. Cult. Jonglar, produce spettacoli per grandi e piccini, occupandosi anche della direzione artistica della Stagione Ragazzi del Teatro 7.

 
ANDREA MARTELLA
Regista e Direttore Artistico della sua compagnia “hangar duchamp”, con la quale porta in scena prevalentemente spettacoli legati alle avanguardie di inizio novecento, collabora con il Teatro 7 da più di 10 anni e accompagna alla scoperta della recitazione numerosi appassionati dai 6 ai 100 anni. Totalmente autodidatta ed anti accademico, crede fortemente nelle persone più che nel talento. E’ un batterista e un folle appassionato di arte contemporanea e football americano: in qualche segreta maniera tutto questo si riverbera in un personale modo di condurre i suoi laboratori teatrali e le sue regie.

 

 


MARIA PAOLA CONRADO
Attrice, regista ed insegnante di recitazione, si diploma nel 1996 presso la Scuola d’Arte Teatrale “La Ribalta” del Centro Studi Enrico Maria Salerno di Castelnuovo di Porto (RM). Dal 1997 al 2000 frequenta il corso Lo psicodramma nel lavoro dell’attore, condotto dal Prof. Ferruccio Di Cori, nell’ambito dell’attività del “Centro Teatro Ateneo” dell’Università La Sapienza di Roma. La sua attività di insegnante e di formatrice comincia nel 2000. Conduce laboratori teatrali, patrocinati dal Provveditorato agli Studi, presso alcune scuole statali di Roma e provincia e collabora inoltre con alcune aziende in qualità di responsabile dell’attività formativa ad attività di team-building. Dal 2012 svolge  un’analisi didattica di formazione con Il Dott. Antonio Di Ciaccia, Presidente dell’Istituto Freudiano, psicoanalista membro della S.L.P. e dell’A.M.P (Associazione Mondiale di Psicoanalisi). Inoltre, prende parte e collabora ad alcuni seminari ed attività presso il medesimo Istituto. Dal 2010 dirige a Roma diversi corsi e seminari, sul funzionamento e sull’uso espressivo del corpo e della voce presso l’Università L.U.I.S.S, la Fondazione , Il Cantiere Onlus dove lavora con allievi con disagio psichico, affiancati dagli studenti di psicologia dell’Univeristà Europea. Dal 2014 dirige alcuni laboratori teatrali per bambini, ragazzi ed adulti, presso il  Teatro 7.